Terra-terra: il nostro mood, la nostra linfa, il nostro grido.

 

Terra-terra è come vogliamo essere ogni giorno. Chiari, diretti, concreti. Legati alla Terra nel modo più scarno e naturale. Innamorati della Natura nel modo più sublime e ossessivo. Terra-terra per noi significa trasmettere contenuti originali, spiegarsi bene, condividere piccole e grandi aspettative, trasformare ogni immaginazione in un viaggio unico ed emozionante.


Terra-terra è l’urlo di Cristoforo Colombo che agguanta un approdo tanto desiderato, è la capacità di essere essenziali ed eleganti al tempo stesso. Perché non c’è niente di più sensato e nobile del terreno sui cui camminiamo, corriamo, cadiamo, viaggiamo.


Solo stando con i piedi per terra si possono portare a termine grandi imprese. Solo sentendosi granelli di terra si può entrare in quell’empatia cosmica che genera rispetto e senso della comunità. Solo la realtà rende capaci di immaginare.


Una manciata di terra fresca sporca la mano per un secondo, ma ci fa sentire alberi, rocce, fiori, frutti, vulcani, rosmarini, steli d’erba: liberi e connessi. Terra-terra è il nostro centro di gravità permanente, il punto dal quale partiamo ogni giorno, l’obiettivo che teniamo nei piedi e nella testa.

Terra-terra è la ripetizione (voluta!) dell’unico, grande bene comune che abbiamo: il Pianeta. Un essere meraviglioso, poliedrico, infinito, sofferente. Una creatura stellare che abbiamo necessità di scoprire, proteggere, amare e conoscere.


Terra-terra è un contributo educativo, saggio e paziente che renderà migliore il nostro presente e – perciò - il nostro futuro.

ROBERTO

Sono nato a Como nel 1985 e continuo ad appassionarmi al Lario e ai suoi splendidi scorci. Dopo gli studi di ragioneria, la mia storia professionale si dipana tra scampoli di seta e tirelle di tessuti, nella gestione dei conti di un grande Gruppo tessile. Ma nel 2015 scelgo di cambiare vita e mi butto nel settore dei viaggi, certo di aver preso una decisione sostenibile e consapevole, che oggi condivido con tutto il team MOVE. Amante dei viaggi, del buon vino, dei lunghi pranzi con gli amici, degli animali (specialmente della mia gatta che crede di essere un pitbull), della mia famiglia (del resto…vicino a un grande uomo c’è sempre una grande donna!). Il mio sogno? Scrivere un libro, vivere al mare e coltivare il mio orto…possibilmente non solo nel “Metaverso”.

ELISA

Sono nata il 29 febbraio, il che mi ha abituato fin da subito … a gestire le agende complicate! Sono cresciuta a Roma ma il cuore è quello verde dell’Umbria, dove, tra ulivi e animali, ho potuto dar libero sfogo al mio amore per la natura. Professionalmente ho iniziato – letteralmente – “con la testa fra le nuvole”. Ma non ho mai smesso di tenere i piedi per terra, con tutta la concretezza e il metodo di cui sono capace.
Oggi i numeri sono i miei alleati più forti: del resto, come non esaltarsi per una nuova formula dei miei mirabolanti excel?

PAOLO

Nato e cresciuto nell’agenzia di famiglia, ho sempre pensato che viaggiare significasse raggiungere paesi lontani. Oggi, nonostante continui a muovermi volentieri in giro per il mondo, ho capito che il vero viaggio è quello che porta alla scoperta di sé, ritrovando giorno dopo giorno i piccoli e grandi piaceri e valori che ci hanno aiutato a crescere. Il tutto, senza mai dimenticare il rispetto di un equilibrio superiore: quello che riguarda il benessere dell’ambiente e la tutela della nostra amata Terra.

STEFANIA

Mi chiamo Stefania Buonavita e – come dice il mio cognome – mi sono scelta una vita sorridente e gironzolona. Da quasi 20 anni lavoro in agenzia viaggi come addetta alla vendita di pacchetti turistici e ricordo ancora il nome del primo hotel prenotato: “il villaggio la Chiappa” in Corsica…completamente ignara che fosse un villaggio naturista! Da allora di viaggi ne ho presentati e prenotati migliaia, con la mia indole metodica, perfezionista e “terra-terra”, come tutte le persone della Vergine. Ma il viaggio più bello è iniziato 5 anni fa con la nascita di mia figlia Vittoria: una mini-me che mette in valigia ogni giorno allegria, voglia di scoprire il mondo e tanto buonumore.

PAOLO

Classe 1972, tre figli, lavoro da oltre 30 anni nel mondo del turismo con incarichi in ambito business travel, leisure, incentive ed eventi, e con un'emozionante esperienza come professore universitario. 
Sommelier e scrittore per passione, adoro lo sport e dedico una parte importante del mio tempo libero ad iniziative sociali legate al mondo dei bambini e delle famiglie.
Il mio sogno? Creare esperienze esclusive che possano regalare ai clienti di MOVE momenti unici ed indimenticabili da raccontare e portare per sempre nel cuore.

MILENA

Mi ritengo una problem solver perché mi piace mettere a terra soluzioni sempre nuove cercando strade semplici e veloci. Le stesse che percorro in sella alla mia bici da corsa. Quando sono con lei non sento la fatica, mi godo il paesaggio e mi rilasso. Nei percorsi professionali, come nelle stradine in bici, non mollo mai: sono caparbia e determinata, soprattutto quando si tratta di proteggere l’ambiente ideando nuovi modi per godersi le meraviglie della natura. Per questo ho deciso di andare in volata verso il progetto MOVE, che mette al centro ecoturismo e sostenibilità.




ENRICO

Sono nato e cresciuto tra le montagne dell'entroterra siciliano, suonando il basso e sognando un futuro da calciatore del Milan. Nel corso di una gita scolastica rimango folgorato dalla bellezza di Roma, che raggiungo dopo la maturità per studiare Scienze della Comunicazione e laurearmi con una tesi sul turismo sostenibile. Un master in economia del turismo mi porta a Milano nel 2005 e mi proietta nel mondo degli eventi, dove nel corso di oltre 15 anni ricopro ruoli operativi, commerciali e direzionali.
Appassionato di sport, letteratura, orologi e vini rossi, innamorato della mia famiglia, vado alla continua ricerca di esperienze e persone che sappiano tirare fuori il meglio di me.
Move è un ritorno alle origini, alla passione per l’ambiente e le comunità locali, alla voglia di mettersi in gioco per costruire un futuro migliore.